grandebeltazor, Lacrimogeni al ministero di Grazia e Giustizia: ha ragione il questore.

grandebeltazor Lacrimogeni al ministero di Grazia e Giustizia: ha ragione il questore

bortocal ha detto, 18 novembre 2012 a 10:45

ringrazio Stefano di questo post che mi ha permesso di chiarirmi bene e in modo rapido e sicuro sullo svolgimento dei fatti,

ringrazio entrambi (Stefano e Gabriella) per avere sviluppato una discussione talmente ostinata da non lasciare alcun dubbio alla fine

ringrazio anche Gabriella della pertinacia con cui antepone l’esigenza della sua verità all’evidenza dei fatti, perché non è mai troppo tardi per imparare a diffidare delle idee preconcette, anche quelle che si ammantano di dichiarazioni contrarie, e il suo esempio negativo può fare riflettere anche me.

Gabriella Giudici ha detto, 18 novembre 2012 a 14:13

la verità è senza padrone, come la virtù, di solito si chiarisce in fretta le idee chi smette altrettanto presto di cercare.

grandebeltazor ha detto, 18 novembre 2012 a 23:09

questo vale per tutti

bortocal ha detto, 19 novembre 2012 a 06:03

che la verità sia come la virtù mi sembra molto curioso, perché significa darle appunto un padrone, e ha implicita l’idea dello stato etico, cioè della verità di stato.

prendo le distanze da coloro che pensano che la verità sia al servizio del bene.

stefano fait ha detto:novembre 19, 20126:45 am
Mi pare che gabriella stia dicendo che verità e virtù sono senza padrone, non le sta facendo coincidere. E’ convinta che lo stato stia imponendo la sua verità sulla questione dei lacrimogeni. Io non sono d’accordo con lei percò la frase in sé mi pare condivisibile, proprio perché mi pare contrastare l’idea dello stato etico. Questa è la mia interpretazione di quel che ha scritto.

bortocal ha detto, 19 novembre 2012 a 18:15

vedo che la coda dei commenti è limitata, quindi ti rispondo di là.

grandebeltazor ha detto, 19 novembre 2012 a 18:29

ho visto.

bortocal ha detto:novembre 19, 2012 5:12 pm

se gabriella avesse scritto semplicemente che “la verità è senza padrone” non avrei avuto obiezioni, anche se poi invece la verità un padrone, o meglio molti padroni, ce l’ha, perché dipende dai fatti.

se avesse anche aggiunto una critica a me e te, “di solito si chiarisce in fretta le idee chi smette altrettanto presto di cercare”, poteva stare bene anche questa: a me qui le cose sembrano abbastanza chiare, però non c’è nulla di male a scavare ulteriormente sotto verità apparentemente accertate: quando gabriella avrà scoperto delle novità ce le racconterà.

però gabriella ha aggiunto anche che “la morale non ha padrone”, e anche questo non è vero, perché la morale è un fatto collettivo non meramente individuale, perfino quando qualcuno si discosta dalla morale dominante nel suo gruppo per proporne un’altra.

nell’accostamento come egualmente libere di queste due categorie di cui una, quella morale, prettamente umana, e l’altra, la verità, prettamente extraumana, io ci vedo un rischio di integralismo.

poi, per carità, forse sono troppo diffidente o troppo capzioso…

ma se qualcuno si prende tutto il tempo necessario per cercare una verità diversa dietro quella che è stata messa a disposizione in questo caso non direi dallo stato ma da un suo qualunque funzionario, credo di avere il consimile diritto di diffidare di chi accosta troppo precocemente la verità alla morale (come faceva Manzoni, fra l’altro).

che è un po’ come aspettarsi che la verità dei fatti debba sempre combinarsi con la soggettività delle opinioni, e non mi va questo modo di pensare.

Annunci

2 thoughts on “grandebeltazor, Lacrimogeni al ministero di Grazia e Giustizia: ha ragione il questore.

  1. Mi pare che gabriella stia dicendo che verità e virtù sono senza padrone, non le sta facendo coincidere. E’ convinta che lo stato stia imponendo la sua verità sulla questione dei lacrimogeni. Io non sono d’accordo con lei percò la frase in sé mi pare condivisibile, proprio perché mi pare contrastare l’idea dello stato etico. Questa è la mia interpretazione di quel che ha scritto.

    • se gabriella avesse scritto semplicemente che “la verità è senza padrone” non avrei avuto obiezioni, anche se poi invece la verità un padrone, o meglio molti padroni, ce l’ha, perché dipende dai fatti.

      se avesse anche aggiunto una critica a me e te, “di solito si chiarisce in fretta le idee chi smette altrettanto presto di cercare”, poteva stare bene anche questa: a me le cose sembrano abbastanza chiare, però non c’è nulla di male a scavare ulteriormente sotto verità apparentemente accertate: quando gabriella avrà scoperto delle novità ce le racconterà.

      però gabriella ha aggiunto anche che “la morale non ha padrone”, e anche questo non è vero, perché la morale è un fatto collettivo non meramente individuale, perfino quando qualcuno si discosta dalla morale dominante nel suo gruppo per proporne un’altra.

      nell’accostamento come egualmente libere di queste due categorie di cui una, quella morale, prettamente umana, e l’altra, la verità, prettamente extraumana, io ci vedo un rischio di integralismo.

      poi, per carità, forse sono troppo diffidente o troppo capzioso…

      ma se qualcuno si prende tutto il tempo necessario per cercare una verità diversa dietro quella che è stata messa a disposizione in questo caso non direi dallo stato ma da un suo qualunque funzionario, credo di avere il consimile diritto di diffidare di chi accosta troppo precocemente la verità alla morale (come faceva Manzoni, fra l’altro).

      che è un po’ come aspettarsi che la verità dei fatti debba sempre combinarsi con la soggettività delle opinioni, e non mi va questo modo di pensare.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...